TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Michelle Obama e Maggie De Block: due pesi, d...

Michelle Obama, impegnata fin dal primo mandato presidenziale del marito nella campagna "Let's Move" contro l'obesità infantile, è stata la prima a dare il buon esempio di uno stile di vita sano, a partire dall'alimentazione, coltivando personalmente un orto nei giardini della Casa Bianca, dove spesso invita le scolaresche, nel tentativo di incentivare il consumo di frutta e verdura tra i bambini.

L'impegno della First Lady continua online, con interviste e forum in cui dà consigli per aiutare i più giovani ad apprezzare la ginnastica e un'alimentazione che non sia solo a base di cibo spazzatura. Le prese in giro non mancano: qualche giorno fa un comico travestito da Barack Obama le ha chiesto - con una chiara allusione sessuale - quante calorie consumasse quando... Si lascia un po' andare. Michelle non si è fatta intimidire e ha risposto per le rime - nel vero senso della parola - con un altro video nel quale a ritmo di hip hop gioca sulle parole 'turn up' - lasciarsi andare - e 'turnip', rapa, riportando così l'attenzione sui vegetali che tanto le stanno a cuore.

Per una First Lady americana impegnata a promuovere uno stile di vita corretto, ecco un Ministro della Salute europeo che attira critiche piuttosto aspre perché decisamente in sovrappeso.

Parliamo di Maggie de Block, neo responsabile del dicastero della salute pubblica in Belgio, attaccata con un tweet al vetriolo dal giornalista televisivo Tom van De Weghe, che l'ha definita troppo grassa per essere d'esempio ai cittadini. Sul social è seguito un vivace dibattito, in cui a prevalere sono stati i commenti a sfavore... Eppure la de Block, nonostante il sovrappeso evidente, ha saputo costruirsi una brillante carriere in due ambiti, la medicina e la politica: anche questo dovrebbe contare qualcosa.

Lei si è difesa affermando che i suoi pazienti non badano al suo aspetto, ma alla qualità delle sue cure. Chissà se Michelle le direbbe:  "Hey Mag, Let's Move!"

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog