TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Lomatia Tasmanica: salviamo la pianta più an...

I botanici australiani sono impegnati in una corsa contro il tempo per salvare la pianta più antica del mondo, la Lomatia Tasmanica.

Si tratta di una colonia di piante che esiste in natura da oltre 43.000 anni che una combinazione di incendi e marciume radicale la sta portando all'estinzione.

Natalie Tapson afferma che gli scienziati stanno provando a salvarla da ormai 20 anni: "L'abbiamo raccolta per la prima volta dal suo habitat naturale negli anni '90 e l'abbiamo riprodotta per ottenere un totale di 50 piante".

Secondo il collega della Tapson, Greg Jordan, la coltivazione tradizionale è stata in gran parte di scarsa utilità: "La Lomatia Tasmanica è sterile, ha assetto cromosomico triplo invece che doppio. Non sopporta molto il rinvaso, quindi ogni volta che la trapiantiamo perdiamo piante, purtroppo".

Ora gli addetti ai lavori stanno provando un nuovo approccio, innestando la Lomatia su radici di piante simili: "Così facendo speriamo di non perdere piante durante il trasferimento, perché le nuove radici sono più forti".

Tapson confida che il nuovo approccio abbia successo, altrimenti la Lomatia Tasmanica potrebbe scomparire per sempre...

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog