TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Brasile 2014, il Mondiale dei Sosia

Più popolari dei politici, più pagati delle rockstar, più famosi degli attori di Hollywood: sono i calciatori, vero modello aspirazione per le nuove generazioni e non solo.

Al massimo della popolarità grazie al Mondiale in Brasile e come per tutti i personaggi pubblici di un certo calibro, anche i calciatori hanno dei sosia.

In un ipotetico film sui mondiali ci sarebbero già molti ruoli assegnati: l'olandese Robben potrebbe essere interpretato da Patrick Stewart, il comandante Picard di "Star Trek". La parte dell'allenatore Felipe Scolari sarebbe affidata a Gene Hackman, il terzino brasiliano Marcelo avrebbe il volto di Salvo Ficarra mentre lo statunitense Aron Johannsson verrebbe impersonato da Kevin Bacon.

Al contrario, per un film biografico sul compianto Massimo Troisi un autorevole candidato sarebbe sicuramente il belga Fellainì.

Molti calciatori potrebbero prendere il posto di personaggi pubblici in vari ambiti: nessuno si stupirebbe di vedere il talentuoso Kevin De Bruyne passeggiare per Buckingham Palace al posto del Principe Harry o notare Antonio Cassano mentre assiste a una partita del Chelsea seduto in tribuna a Stamford Bridge al posto del presidente Roman Abramovich.

Il greco Giorgios Samaras potrebbe esibirsi sul palco in un'ipotetica reunion de Le Vibrazioni al posto del cantante Francesco Sarcina, mentre il portiere del Messico Guglielmo Ochoa, con un piccolo sforzo in più, potrebbe partecipare a qualche evento mondano nei panni della moglie del Premier Matteo Renzi o - perché no - di Vladimir Luxuria!

Occhi aperti aperti durante le finali di Brasile 2014 allora, perché un sosia potrebbe essere in campo al posto di qualche campione!

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog