TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Dal New Mexico a Marte per un cosmo democratico

C'è una cittadina del New Mexico, USA, che porta il nome di Truth Or Consequence, proprio come il titolo di un quiz radiofonico e televisivo molto popolare degli anni '40. E a quegli anni sembra ferma, se non addirittura uscita da uno degli incubi del maestro Stephen King. Un luogo fuori dal mondo dove gli abitanti, per lo più molto anziani, si sono ritirati per vivere in pace il resto della loro vita.

La quiete è stata rotta da un arrivo inopportuno: il primissimo Porto Spaziale Commerciale dal quale partiranno i primi viaggi turistici suborbitali, organizzati da Virgin Galactic e da Elon Must's Space X. In un futuro non troppo remoto si riuscirà forse a circumnavigare la Luna o raggiungere Marte. Il volo inaugurale (destinazione ignota), si terrà entro l'anno, con buona pace - o forse no - degli abitanti di Truth Or Consequence.

Qualcuno però non disdegna l'iniziativa, anzi: c'è chi - come è normale che succeda - fiuta gli affari e fà buon viso a cattivo gioco, per esempio aprendo un motel a tema, il Rocket Inn, dove potrete fermarvi se per caso decidiate di andare in gita da quelle parti.

La direttrice dello Spaceport spiega che questi viaggi rivoluzionari e pionieristici renderanno il cosmo un luogo democratico: non occorrerà più essere astronauti della Nasa per essere lanciati nello spazio profondo e atterrare su altri pianeti.

Secondo un anziano abitante della piccola cittadina, la prima a partire sarà la nipotina adolescente... E' già fan di Lady Gaga: se non è marziana lei!

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog