TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Dagli scarti degli elefanti alla carta riciclata

Da che mondo è mondo, si sa che in agricoltura non si butta via niente: per esempio, la cacca è utilizzata per concimare i campi dove cresceranno quei prodotti della terra che poi arriveranno sulle nostre tavole trasformati in leccornie.

Ora arriva la notizia che vede gli elefanti sostituire gli alberi nella catena produttiva della carta. Ecco chi degli escrementi ne sta facendo un business: al Taman Safari Indonesia (un parco safari indonesiano), le feci vengono trasformate in oggetti di carta per poi essere vendute nel gift shop sotto forma di calendari, agende e cartoline. Mukdor Khasani, uno dei responsabili del progetto, spiega: "Il materiale è ideale per essere convertito in carta, poiché il sistema digerente degli elefanti lascia intatta più della metà delle fibre ingerite".

Quanta pupù produce un elefante? In uno zoo di medie dimensioni, se ne raccolgono anche svariate tonnellate al giorno. Se ne hai uno nel tuo giardino, risme di carta assicurate per te e la tua famiglia.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog