TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

5 città da visitare (in pochi giorni)

In attesa delle sospirate vacanze estive, ecco cinque destinazioni non troppo distanti che potrebbero fare al caso di chi riesce a fuggire dalla routine... Anche se solo per qualche giorno!

Voglia di divertimento? La meta giusta è la 'sempreverde' Londra, va da sé. E' lì che si potrà godere della rinata moda del tè delle cinque: si suggerisce il Sanderson Hotel per sorseggiare infusi in stile "Alice nel Paese delle Meraviglie" accompagnati da molte leccornie da pasticceria. La sera, dopo una cena etnica in uno dei mille ristoranti di Soho e dintorni, varrà la pena puntare in un disco pub con musica dal vivo, come il famoso Koko a Camden.

Meta più alternativa è Istanbul, metropoli ricca di fascino e mistero. Il cambio con la lira turca è favorevole e si può alloggiare in alberghi di lusso a prezzi contenuti. Da visitare: la Moschea Blu, il Palazzo di Topkapi (nel quale passare obbligatoriamente dalle stanze dell'harem decorate di preziosi mosaici), il Gran Bazar. Qui tirare un po' sul prezzo è una tradizione da non tralasciare! La sera tutti al Reina, l'esclusiva discoteca con panorama mozzafiato che si affaccia sul Bosforo.

Per un weekend romantico e tranquillo la meta ideale è Bruges, borgo medievale delle Fiandre in cui perdersi passeggiando mano nella mano. I must: il giro in battello lungo i canali, il panorama dalla vetta della Torre Civica, le cozze con patatine fritte e le 'gaufre', le cialde da riempire di panna e cioccolato. Per i fanatici della cioccolata, c'è anche un museo a tema.

Per sognare, nessun posto è migliore di Parigi: anche se non avete voglia di visitare musei e monumenti, è già bello perdersi sulle quais lungo la Senna, negli infiniti boulevard alla moda, nelle stradine del Marais, l'antico ghetto ebraico oggi quartiere dei locali, gallerie e negozi 'in' e da non perdere. Immancabile una passeggiata sulla collina di Montmartre, centro della vita bohémienne ai tempi della Belle Epoque.

Se si cercano un assaggio di mare e d'estate senza rinunciare all'arte, la meta perfetta è Barcellona: ci si può rilassare sulla spiaggia di Barceloneta, sostare in uno dei tanti caffè sul lungomare e non lasciarsi scappare la Sagrada Familia, edificio-icona della città, così come la Casa Battlò e il Parco Guell del grande architetto Antoni Gaudì. La sera tapas, paella e un brindisi con la sangria. Olè.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog