TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Louis Vuitton, il futuro della moda parte dal...

Per la collezione femminile autunno inverno 2016 2017 Nicolas Ghesquière, Direttore Artistico delle Collezioni Donna di Louis Vuitton, ha dato vita ad una scenografia che parla di una "archeologia futura".

Un cubo, una cupola, una piramide. L'installazione è ospitata in tre differenti strutture geometriche nere che come astronavi sembrano essere precipitate l'una accanto all'altra nel Bois de Boulogne di fianco alla Fondation Louis Vuitton

Per questa collezione Ghesquière intraprende un viaggio avventuroso indietro nel tempo, al cuore della Maison, riscoprendo le gloriose vestigia del visionario costruttore di bauli e rivisitando le creazioni del passato secondo il gusto contemporaneo

Lo smoking nero minimal solcato di tagli che a ogni passo svela il bianco sottostante, i giubbotti di pelle invecchiata portati con le tuniche di paillettes da hippie. Le borse si muovono in accordo, passando dalla sporta della spesa "nobilitata" in tela Monogram alle borsine di tessuto che grondano perline da fine Ottocento.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog