TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Dolce&Gabbana - Cenerentola ai tempi di I...


“Al sogno non si può rinunciare, né nella moda né nella vita reale, ma anche i sogni - dichiarano i due - vanno aggiornati ai tempi di Instagram”.

Una Cenerentola contemporanea, dunque, che non rinuncia a sognare ma che lotta per la propria indipendenza.


Ogni uscita è unica, come vogliono essere le ragazze di oggi, quelle che "hanno la sicurezza e l'incoscienza di mettersi davanti allo specchio e di cambiarsi il colore dei capelli da sole, di essere diverse - dicono Dolce e Gabbana - dalla mattina alla sera".


Ma Cenerentola non è l'unica favola ad ispirare il duo creativo. Ci sono proprio tutti: lo chemisier stampato con le mele ricorda Biancaneve, così come il tubino di velluto rosso con il colletto gioiello e quello nero con lo specchio delle brame.


Il cappotto maschile in pied de poule ha un ricamo di orologi, la maglia la teiera del cappellaio matto, tutti riferimenti presi da Alice nel paese delle meraviglie; la stampa di micetti cita il gatto con gli stivali, uno schiaccianoci decora l'abito bicolor con spille-bottone, una torre ricorda la storia di Rapunzel, il cappotto in bianco e nero tagliato a vivo trasforma il ranocchio in un principe azzurro.

Più che ad una sfilata di prêt-à-porter sembra di assistere ai carri di Disneyland Paris. Con tanto di emozione.


E come ogni favola che si rispetti, il gran finale: un abito di paillettes rosa confetto e “vissero tutti felici e contenti”

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog