TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Burberry: sfilata tra multimediale e musical

E venne il giorno di Burberry. Conclusasi la settimana della moda di New York, come di consueto, il testimone è passato alla capitale britannica.
Appuntamento immancabile e mondano della London Fashion Week è la collezione primavera-estate 2016 di Burberry che quest’anno strizza l’occhio al mondo digital, scegliendo di sfilare su una passerella 2.0.

Il brand inglese ha scelto di approdare infatti su Snapchat, piattaforma emergente e luogo di ritrovo virtuale con la più alta concentrazione di navigatori fra i 18 e i 34 anni, in cui video e immagini restano disponibili per 24 ore.
Una scommessa senza precedenti per uno dei grandi brand planetari del lusso ma anche una scelta di continuità.

Capofila ormai da qualche anno nella corsa dell'apertura del mondo della moda al multimediale, il marchio si era già mosso su questo terreno, sotto la guida di Angela Ahrendts

A puntare i piedi quest’anno ci ha pensato  Christopher Bailey, nuovo amministratore delegato e direttore creativo, molto sensibile all’argomento che ha voluto mantenere fedeltà al marchio, con un’apertura verso il mercato attuale

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog