TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Fashion Week: New York passa il testimone a Londra

La New York Fashion Week Autunno-Inverno 2015 ha chiuso i battenti con due grandi big, Calvin Klein e Ralph Lauren: è il saluto al circo della moda, già in viaggio verso Londra.

Per Ralph Lauren la maglia diventa punto di partenza per completi fatti di lunghe gonne tricottate, giacche accoglienti e gilet bordati di suede o invasi di pelliccia tessile. Lo smoking rubato al guardaroba maschile è rigorosamente in tre pezzi e in nappa morbidissima. Il romanticismo rievoca gli anni della conquista del West e la donna attraversa l'America indossando lunghi abiti in pizzo rosa antico. Una moda completa che partendo dal dailywear ci conduce alla sera senza forzature, rendendo omaggio alla cultura americana.

Decisamente più urbana la donna Calvin Klein: Francisco Costa strizza l'occhio agli Anni Settanta e propone un'eleganza fatta in pelle, silhouette che avvolgono il corpo. La vita non è mai troppo alta o troppo bassa, in grado di slanciare la figura femmnile, mentre i pantaloni si stringono sulle gambe delle modelle, che sfoggiano capi in pelle e pelliccia con naturalezza e semplicità. Una collezione dedicata alla donna contemporanea per look urban chic che non passeranno sicuramente inosservati.

La moda non si ferma mai e si vola a Londra, dove ad aprire i battenti è il charity. Anche qui, Naomi Campbell sfila orgogliosa sulla passerella della 'Fashion for Relief' accompagnata questa volta dall'amica-collega Jourdan Dunn. Per una tre giorni di moda che non dimentica le buone cause!

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog