TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

La Sindrome di Down in passerella alla NY Fas...

Per i 30 anni del marchio, il designer Tommy Hilfiger sfila in Park Avenue Armory - che per l'occasione è stato trasformato in uno stadio da football. Hilfiger si ispira allo sport dai suoi esordi, mixandolo con il lusso di materiali come cachemere, mohair e seta. Da cosmopolita rispettoso dell'ambiente, introduce anche un'inedita pelliccia finta. Tra le modelle che hanno presentato la collezione pret a porter per il prossimo autunno - inverno, spiccano Gigi Hadid e Jourdan Dunn: un lavoro che fonde i riferimenti alle squadre di football dei college con elementi preppy tipici del brand.

Per la stilista venezuelana Carolina Herrera invece l'ispirazione viene dall'acqua. Indossati da top del calibro di Karlie Kloss, sfilano abiti bellissimi in organza, seta, tulle, nella palette fredda dei blu e dei grigi. Tutte le creazioni hanno un movimento che ricorda le onde, creato da balze, strati di tessuto sovrapposti e rouches.

Carrie Hammer non fa sfilare modelle, ma "modelli di vita": ecco allora in passerella Jamie Brewer, attrice affetta da Sindrome di Down arrivata alla popolarità grazie alla serie TV "American Horror Story". La donna proposta dalla Hammer è una signora che lavora e predilige abiti chic e sobri, creazioni classiche, come tubini al ginocchio con la cintura in vita. Abiti estremamente portabili, per donne di tutte le taglie e di tutte le età.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog