TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Fasharazzi, i paparazzi della moda

Qualcuno li chiama 'fasharazzi', i paparazzi del fashion. Ma chi sono? E quanto guadagnano?

Bill Cunningham, che della fotografia di moda per la strada è il 'padre', attraversa New York in bicicletta ormai da 50 anni. Oggi ne ha 85 ed è ancora in cerca di soggetti dal look interessante da immortalare.

Scott Schuman gira il mondo alla ricerca di persone che lo emozionino per il modo spontaneo e originale di interpretare la moda. Il blog 'The Sartorialist', nato nel 2005 per pubblicare i suoi scatti, può contare oggi su 30.000 visitatori al mese.

Monsieur Jerome, blogger molto amato, ha cominciato a scattare foto fuori dalla Fashion Week newyorkese nel 2011 e si è reso conto presto della potenza del web. Non è da meno Lee Oliveira, uno dei più importanti street photographer a livello internazionale. Il suo motto sullo stile? Keep it simple!

Oggi le gallery di street style sono una componente importante dei servizi delle riviste di settore: i fotografi più noti arrivano a prendere anche 30mila dollari a stagione per seguire le sfilate - ovviamente dal di fuori! Chi può contare su un nutrito seguito sui social spesso si vede anche affidare campagne fotografiche dagli stessi grandi brand della moda.

Una cosa però è lo street style vero: la foto scattata per strada, che porta una ventata di realtà e freschezza nel mondo di fantasia delle passerelle e nuova linfa creativa ai designer.

Altro discorso per lo street fashion, ovvero le orde di fotografi più o meno improvvisati che si accalcano per immortalare il circo di modaioli che indossano capi firmati - magari regalati da marchi a caccia di visibilità. La creatività non scorre: è un circuito chiuso per addetti ai lavori.

Oggi che gli inviti alle sfilate si fanno più selettivi - proprio per evitare la ressa di soliti noti fuori delle passerelle ufficiali - per i fotografi potrebbe essere l'occasione giusta per tornare alle origini: girare le strade alla ricerca di gente comune con un gusto personale nel vestire.

Non ci resta che aspettare il mese della moda per eccellenza - Febbraio - e vedere che cosa accadrà.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog