TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

The Fashion World of Jean-Paul Gaultier

Il cuore di Londra pulsa creatività! Dal 9 aprile al 25 agosto, l'attivissimo centro artistico Barbican ospita "The Fashion World of Jean-Paul Gaultier" - una mostra-evento il cui sottotitolo recita "From the Sidewalk to the Catwalk": dal marciapiedi alla passerella.

Il curatore Thierry-Maxime Loriot spiega: "Non si tratta di una retrospettiva sul lavoro di Jean-Paul Gaultier, non volevamo che venisse interpretata in questo modo perché per Gaultier i musei sono per la gente morta e lui ovviamente è ancora vivo e continua a creare molte cose, con tante collaborazioni attive e altrettante collezioni a venire. Abbiamo voluto fare qualcosa che fosse più vicino a una installazione di arte contemporanea che puntasse l'attenzione sulle passioni e sulle ossessioni di Mr Gaultier nel corso degli anni."

La Fashion World of Jean-Paul Gaultier nasce da una cooperazione artistica tra il Museo delle Belle Arti di Montreal e la maison francese, che pone l'accento sulla sessualità londinese degli anni '70: un periodo d'intensa ispirazione per il designer.

E' lo stesso Gaultier a raccontare le sue memorie londinesi: "Ho un sacco di ricordi meravigliosi della Londra di quegli anni, dei club e della vita sessuale londinese, della Londra libera! In realtà sembrava 'no sex', ma non è vero: c'era davvero un sacco di sesso e abbiamo amato gli inglesi anche per questo!"

L'enfant prodige Jean-Paul Gaultier è riconosciuto nel mondo del fashion-biz per la riga bretone e il kilt maschile, ma la sua grande forza comunicativa e popolare la si deve alle collaborazioni con le più grandi popstar del pianeta: dal reggiseno conico del 'Blonde Ambition Tour' di Madonna alle tute grottesche di Marilyn Manson, passando dalle illustrazioni para-religiose realizzate per Kylie Minogue per finire a se stesso ritratto nelle opere di Pierre et Gilles. Negli anni è stato anche costumista cinematografico, affiancando grandi registi come Luc Besson, Pedro Almodòvar e Jean-Pierre Jeunet.

Scioccante e poliedrico sono gli aggettivi più adatti allo stilista. Tra passerelle in movimento e manichini interattivi, il visitatore di "The Fashion World of Jean-Paul Gaultier" si trova a esplorare il mondo della moda sotto un'altra ottica: quella esperienziale.

Un evento da non perdere!

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog