TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Come pulire i carciofi

Nel tardo autunno/inverno, tra gennaio e febbraio, tra la verdura di stagione troviamo i carciofi. Pianta dalle proprietà medicinali, il carciofo può essere cucinato in numerosi modi e gustato in tutto il suo sapore particolare tra l’amaro e il dolce.

Disintossicante, depurativo, digestivo, diuretico, dimagrante e drenante, questo ortaggio sembra essere miracoloso per la linea ma prima di poterne apprezzare le virtù bisogna andare oltre le spine e raggiungere il suo cuore.

Lo chef Davide Negri de La Cucina Italiana, illustra i semplici passaggi che portano alla pulizia del carciofo.

Sembrerà irrilevante ma una delle fondamentali operazioni di partenza, ancor prima di pelare l’ortaggio, è l’utilizzo del limone: prendete una bacinella di acqua fredda e spremetevi il succo di un limone. L’agrume stesso potrà essere lasciato in ammollo durante il procedimento di pulizia. Questo serve ad evitare che le sostanze all’interno del carciofo entrino a contatto con l’aria, provocando così l’ossidazione e quindi l’annerimento dell’ortaggio. I più cauti si premurano addirittura di strofinare il limone tra le mani in modo che il tocco di chi sbuccia non danneggi il risultato.

Una volta preparata la bacinella con il limone procedete togliendo le foglie esterne con l’aiuto di un coltello. I più esperti sapranno lavorare anche a mani nude ma per iniziare non disdegniamo l’aiuto di qualche attrezzo specifico, come lo scavino che utilizzeremo a fine pulizia.

Una volta tolte le foglie esterne, eliminate la punta con un coltello; così facendo avrete tolto tutte le spine e vi resterà solo la ‘barba’ all’interno.

Tornite il gambo per farne affiorare la sua parte più chiara e tagliate a metà l’ortaggio. Qui entra in gioco lo scavino o, in alternativa, un cucchiaio abbastanza resistente con cui eliminerete la parte interna. Ora la pulizia è finita: per conservare il carciofo, immergetelo nella bacinella precedentemente preparata.

Topic:

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog