TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Una notte con la Regina: il trailer in anteprima

Probabilmente sì, c’è stato un tempo in cui persino l’integerrima Elisabetta II d’Inghilterra, sovrana inscalfibile del Regno Unito da oltre 63 anni (è la regina con più anni al trono della storia britannica) era una ragazza frizzante e sbarazzina, magari anche un po’ discola, chissà.

Al regista inglese Julian Jarrold piace immaginarsela così, Elisabetta, da giovane: come una principessa ligia alle regole ma anche curiosa, che a 19 anni scalpita per uscire dalle stanze del suo «castello» e unirsi in strada ai festeggiamenti per la vittoria alleata della Seconda Guerra Mondiale e la liberazione dall’oppressione nazista.

Correva l’anno 1945, e mentre sua Maestà balbuziente Giorgio VI si apprestava a pronunciare il famoso «discorso del re», portato al cinema e all’Oscar da Tom Hooper, le sue due giovani figlie, Elizabeth e Margaret Windsor, strappavano ai genitori il permesso di uscire da Palazzo e recarsi all’Hotel Ritz, scortate da due Guardie Reali, con la promessa di rientrare entro mezzanotte.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog