TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Cesare deve morire

Teatro del carcere di Rebibbia. La rappresentazione di Giulio Cesare di Shakespeare ha fine fra gli applausi. Le luci si abbassano sugli attori tornati carcerati. Sei mesi prima il direttore del carcere e un regista teatrale spiegano ai detenuti il nuovo progetto_ Giulio Cesare. Prima tappa_ i provini. Seconda tappa l'incontro col testo. Il linguaggio universale di Shakespeare aiuta i detenuti-attori a immedesimarsi nei personaggi. Il percorso è lungo_ ansie, speranze, gioco. Sono i sentimenti che li accompagnano nelle loro notti in cella, dopo un giorno di prove. Ma chi è Giovanni che interpreta Cesare? Chi è Salvatore/Bruto? Per quale colpa sono stati condannati? Il film non lo nasconde e dimostra l'importanza dell'arte per comprendere la vita. A metà tra finzione e documentario, il film sorprende per la profondità di Cosimo Rega, vero ex carcerato e ora attore di un'importante compagnia teatrale. Orso d'Oro al Festival di Berlino del 2012.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog