TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Caro papà

Albino Millozza è il tipico uomo d'alta finanza che, poco scrupoloso negli affari, è disordinato anche nella vita privata. La moglie Giulia vive a Ginevra e periodicamente inventa un suicidio per svegliare l'attenzione dei famigliari. Albino ha come amante Margot e il marito beota regge il moccolo. Il piccolo Luca esegue il saggio di violoncello e il padre esce dalla sala svogliatamente. La figlia adolescente Costanza, già preda della droga, vive in una comune sino a che non trova un guru da seguire in India. Il 23enne figlio Marco è quello che mediante un atteggiamento freddo e critico risveglia l'attenzione del padre che, leggendo nascostamente il suo diario, viene a sapere che il rampollo è un militante di estrema sinistra.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog