TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Justin Bieber incontra i ‘rivali’ nella c...

Justin Bieber ha iniziato a scalare le classifiche ad appena 15 anni. Il suo EP di debutto, 'My World', è del 2009. Tutto era cominciato un paio di anni prima, quando il cantante, allora uno sconosciuto ragazzino canadese che viveva con la mamma, aveva postato alcuni video con le sue performance canore su YouTube, dove Scooter Braun, di professione talent scout, li aveva notati. Poi, con il successo, l'album, il primo tour mondiale e i milioni di copie venduti, le Beliebers in delirio, erano arrivati anche i piccoli atti di teppismo (come tirare uova contro la casa di un vicino), i problemi con la giustizia, la guida in stato di ebbrezza, le risse, insomma una serie di ragazzate che avevano però rischiato di rovinare la sua reputazione di artista. Ora, a 22 anni compiuti il primo marzo 2016, Justin è cambiato, è più maturo, e vuole dare una bella rinfrescata alla sua immagine di bad boy. Così ha deciso di sostenere i suoi 'competitor' nella scalata alle classifiche inglesi. Si tratta di un coro, e per l'esattezza del NHS Choir. In Inghilterra infatti Justin Bieber ha dei rivali molto particolari: a dargli filo da torcere in vetta alle classifiche del Regno Unito c’è il coro del National Health Service. I proventi delle vendite dei loro dischi vanno tutti in beneficienza, per questo la popstar a Natale ha deciso di sostenerli pubblicamente sui social, esortando i fan a comprare il loro album invece del suo. Poi, di passaggio a Londra, ha anche voluto incontrarli, scambiando 'un cinque' con ciascuno.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog