TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Kate Winslet: "Mi dissero che avrei potuto fa...

Kate  Winslet, 40 anni, ha appena vinto un Bafta Award come Miglior attrice non protagonista per 'Steve Jobs' di Danny Boyle. Nel film recita la parte di fedele assistente dell'impegnativo e burrascoso Jobs, colei che gli è rimasta accanto sempre, nei successi come negli anni difficili. Per questo ruolo Kate è anche candidata all'Oscar e se vincesse, sarebbe il secondo. Intanto, condivide i giorni dell'attesa con un suo caro amico fraterno, anche lui candidato, nonché super favorito: Leo DiCaprio. Durante l'incontro con la stampa dopo la vittoria ai Bafta, Kate ha tenuto un bel discorso alle giovani donne, invitandole a non dubitare di loro stesse, e a tirare dritto per la loro strada, quale che sia, senza farsi condizionare da tutti coloro che cercano di ridimensionarle, che si tratti di un insegnante, di un amico o perfino di un genitore. L'attrice ha raccontato che cosa le è successo a 14 anni, quando il suo insegnante di recitazione le disse che avrebbe potuto far bene nel mondo del cinema se si fosse accontentata di interpretare ruoli 'da grassa'. 'Guardami ora', dice, alzando il premio soddisfatta. Anche Taylor Swift, ai Grammy Awards del 15 febbraio, ritirando il premio per l'Album dell'anno ha tenuto un discorso in tutto e per tutto simile. Se donne di grande talento, che si sono affermate in ambiti diversi, sentono il bisogno di raccontare queste cose, vuol dire che la strada da fare prima che il successo femminile venga pienamente accettato è ancora lunga.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog