TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Minaj vs. Swift. Chi vincerà?

A poche ore dall’annuncio delle nomination ai prossimi MTV Video Music Awards, che si terranno al Microsoft Theater di Los Angeles il prossimo 30 agosto con la conduzione di Miley Cyrus, arrivano le prime polemiche via twitter.
Protagonisti questa volta Nicki Minaj, esclusa dalla rosa di nomi per il premio “ video dell’anno” e la collega-amica Taylor Swift, in gara per la statuetta con "Bad Blood”
Vane le tre candidature della Minaj come "Best Female Video” e “Best Hip-Hop Video”. La scelta di non includerla in certe categorie come Best Video of the Year sarebbe da legarsi però alla sua fama controversa e al suo essere "artista differente" dalle altre.
Da qui l’inizio di velati attacchi all’ex stella del country americano, Taylor Swift, oggi convertita al pop mainstream: “Se il tuo video celebra donne molto snelle - scrive Minaj su Twitter - allora lo nominano Video dell’Anno”.
Un post molto duro e viene da dire poco amichevole al quale ha fatto subito seguito la reazione della pop star: "“Io non ho fatto nulla se non volerti bene e sostenerti. Non è da te mettere le donne l'una contro l'altra. Forse il posto del tuo video è stato preso dal video di un uomo…”.
Chiari i riferimenti agli altri tre nominati per il Moonman, Ed Sheeran per Thinking Out Loud, Mark Ronson ft. Bruno Mars per Uptown Funk e Kendrick Lamar per Alright.

La Minaj ha subito deposto le armi e ha ribadito il suo affetto per la collega, senza rinunciare a un pizzico di pepe nell’ultima frase: "Eh? Forse non hai letto i miei tweet. Non ho scritto una parola contro di te. Anch'io ti voglio bene. Ma su questo argomento dovresti prendere posizione”.

Solite scaramucce tra donne o l’inizio di una guerra mediatica?

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog