TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Harry in Australia con l'Esercito: perderà l...

A Buckingham Palace cresce l'attesa per la nascita del secondogenito di William e Kate: la coppia si è sposata nell'Aprile 2011 di fronte a un milione di persone, accorse a Londra per assistere all'evento. Nel Dicembre 2012 l'annuncio ufficiale da casa Windsor: la coppia era in attesa del primo bambino, terzo in linea di successione al trono dopo nonno Carlo e papà William.

Il 23 Luglio 2013, a un giorno dalla nascita, il piccolo George - che deve il nome al suo bisnonno - ha fatto la sua prima apparizione pubblica sotto i flash dei fotografi, in braccio agli orgogliosi genitori. Tre mesi dopo, si è tenuto il battesimo in forma privata nella cappella reale di St James Palace. Ora sale l'attesa per il secondogenito, anche se nulla di paragonabile alla 'febbre da Royal Baby' che aveva contagiato il mondo intero due anni fa. Il fratellino o sorellina che farà compagnia a George è atteso per la metà di Aprile: i bookmaker scommettono che si tratti di una bambina, mentre il toto-nomi vede in lizza come favoriti Elizabeth e Diana o il meno quotato Charlotte, secondo nome di zia Pippa Middleton. Nel caso di un maschietto - invece - si pensa a Harry, come lo zio, che però si perderà la nascita del nipotino.

Harry è sbarcato infatti a Sidney Lunedì 6 Aprile e resterà in Australia per un mese di operazioni con l'esercito di Canberra, per poi ritirarsi, a Giugno, dal suo ruolo di ufficiale dell'Esercito Britannico. Pattuglierà la savana a bordo di elicotteri, fedele al suo ruolo di top-gun. A Canberra è stato accolto da una folla di fan, tra cui una ragazzina con il cartello "I rossi di capelli sono i migliori".

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog