TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

La celebrità, le 50 Sfumature e il futuro se...

CN Live! ha incontrato Robert Pattinson in occasione della presentazione del suo nuovo film, "Life", diretto da Anton Corbijn.

Dopo le interpretazioni di "Cosmopolis" e "Maps To The Stars" di David Cronenberg, per Robert è l'ennesimo passo nella direzione di un cinema d'autore che lo porterà - professionalmente parlando - a moltiplicare la distanza dal ruolo che gli ha dato la popolarità, quello di Edward Cullen nella saga di "Twilight". Pattinson ne parla con disincanto e lucidità, senza denigrare quel periodo ma anzi parlandone con sorpresa e definendo la sua carriera come "strana".

Il discorso scivola su "50 Sfumature di Grigio", il blockbuster di questo periodo: Robert conosce Jamie Dornan da 10 anni, ma confessa di non aver letto il libro e di non sapere cosa aspettarsi, se non la reazione del pubblico femminile - che in qualche modo è simile a quella riservatagli ai tempi dei vampiri - e il fatto che il personaggio di Grey ricordi in qualche modo il suo Edward.

Infine, un pensiero al futuro e alla produttività di un attore atipico e introverso... Proprio come Cullen!

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog