TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Oscar 2015: le reazioni dei nominati

22 Febbraio 2015: chi si aggiudicherà le statuette più importanti del mondo? Nella fremente attesa che la Notte degli Oscar torni a illuminare di stelle il red carpet del Dolby Theatre di Hollywood, CN Live! ha raggiunto alcuni degli attori nominati per raccogliere le loro reazioni a 'viva voce'.

L'occasione perfetta è stata offerta dai Critics Choice Awards, andati in scena nella solita Los Angeles proprio a ridosso dell'annuncio delle nomination.

Cominciamo la nostra carrellata di divi con Eddie Redmayne, nominato come 'Miglior Attore Protagonista' per la toccante interpretazione in "La Teoria Del Tutto".

Dopo un'illustre carriera spesa nei panni di Batman, Michael Keaton sta vivendo un rinascimento grazie a "Birdman", il film di Alejandro González Iñárritu in cui interpreta - guarda un po' - un attore conosciuto per aver impersonato un famoso supereroe che lotta per conciliare ego, famiglia e carriera. Keaton - che ha già spazzato tutti i premi più importanti della stagione -  è il capofila per l'Academy Award come 'Miglior Attore Protagonista'.

Molta meno vanagloria per Ethan Hawke, candidato a 'Miglior Attore Non Protagonista' per "Boyhood".

C'è anche Julianne Moore, considerata come la più accreditata all'Oscar per 'Miglior Attrice Protagonista' per il commovente ruolo affrontato in "Still Alice", in cui ha messo in scena una donna affetta da Alzheimer.

La nostra rassegna di reazioni continua con altre due nominate nella categoria 'Miglior Attrice Protagonista' con Reese Witherspoon (in lizza con il film "Wild") e Marion Cotillard ("Due Giorni, Una Notte").

Ci congediamo con Rosamund Pike: la cattivissima moglie di Ben Affleck in "Gone Girl - L'Amore Bugiardo" ha ricevuto la notizia dalla sua candidatura a 'Miglior Attrice Protagonista' dalla manager, che l'ha chiamata all'alba...

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog