TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Bradley Cooper presenta 'American Sniper' ai ...

Bradley Cooper ha portato un pezzo di Hollywood a Washington D.C. per la presentazione di "American Sniper”, andata in scena al Burke Theatre della U.S. Navy Memorial.

Cooper avrebbe voluto lavorare direttamente con Chris Kyle, il tiratore scelto dei Navy Seal protagonista della storia. Purtroppo i due non hanno avuto neppure il tempo di incontrarsi: l'ironia della sorte ha voluto che il cecchino più letale di sempre - sopravvissuto a quattro missioni in Iraq - trovasse la morte nel suo Texas per mano di un commilitone affetto da disturbo post traumatico da stress. Era il 2 Febbraio 2013.

La moglie di Kyle ha permesso all'attore di guardare i video di famiglia e di leggere le mail che la coppia scambiava durante i trasferimenti in Medio Oriente.

E' stata proprio la vedova Taya ad accompagnare Bradley in occasione degli impegni promozionali nella Capitale, inclusa la visione privata per i veterani del Walter Reed National Military Medical Center.

La stessa Taya Kyle ha trovato un senso di conforto nel vedere l'opera firmata da Clint Eastwood.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog