TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

L'età della McConaissance: il rinascimento d...

Matthew McConaughey - accompagnato dalla sua famiglia - è stato celebrato in una serata-tributo organizzata dalla American Cinematheque alla International Ballroom dell'Hilton di Beverly Hills.

Mentre tutta Hollywood lo adula, McConaughey scherza sull'incredibile successo di mezza carriera che lo sta travolgendo da quando ha vinto l'Oscar per "Dallas Buyers Club". Un periodo d'oro ribattezzato 'McConaissance', che sottolinea una rinascita artistica a dir poco strepitosa.

Un anno indimenticabile per Matthew: dopo aver perso 23 kg per calarsi nei panni del texano malato di AIDS che gli ha portato la preziosa statuetta, ha cambiato rotta per dedicarsi al piccolo schermo, entrando con Woody Harrelson nella produzione di "True Detective", la serie della HBO per la quale - oltre al plauso del pubblico di mezzo mondo, Italia compresa - ha guadagnato un Emmy.

All'evento dell'American Cinematheque ha presenziato anche la madre dell'attore, Kathlene McCabe, evidentemente commossa. Parole di affetto e lode sono arrivate anche dalle colleghe Jessica Chastain e Reese Witherspoon.

McConaughey tornerà al cinema il 6 Novembre con "Interstellar", un thriller fantascientifico firmato da Christopher Nolan, regista di "Inception" e della più recente trilogia di Batman. Nel ricchissimo cast - oltre a Matthew e alla Chastain - spiccano Anne Hathaway, Michael Caine e Matt Damon.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog