TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Sky Ferreira, 'lolita fatale'

È una delle it girl del momento, poliedrica nello stile di vita, eclettica nella professione.
Frase preferita: "Aspetta un attimo".
A ben vedere, questa lolita rock non sembra aver seguito il suo stesso consiglio.
E' una di quelle che a 15 anni va in giro per club a Los Angeles per promuovere la sua musica invece di perdere tempo a ubriacarsi e a fare la ribelle: "Sono una cantante, un'attrice e una che lavora duro. Non vorrei mai che qualcuno mi definisse una party girl".

Un po' lolita e un po' femme fatale, potrebbe essere una delle tante ragazze pop che è facile vedere in giro per le strade di Los Angeles. Invece ha quel qualcosa che la rende diversa dallo stereotipo: un gusto un po' vintage per il buon vecchio grunge e soprattutto le idee molto chiare.

Origini portoghesi ma californiana di nascita, Sky è quel che si dice un fenomeno della rete. La ragazza ama cantare e MySpace le offre la vetrina giusta per potersi esibire e farsi conoscere, con una sua personale versione di "Careless Whisper" di George Michael. Piace: i clic crescono e così la sua fama.

Nella primavera del 2010 esce un suo singolo, "17 (Seventeen)", con tanto di video in cui Sky indossa un giubbotto di pelle, ha il trucco esagerato e ingenuo da adolescente e i capelli raccolti in maniera distratta.

Provocante come una novella Britney Spears dei tempi che furono (non a caso hanno lo stesso produttore, Bloodshy and Avant), è sensuale e dissacrante al tempo stesso.

In un periodo in cui perfino le pop star più famose giocano a chi è più casto, Sky non ha paura di raccontare come sono davvero i suoi coetanei: "Anche se il mio scopo non è scrivere canzoni d'amore, perché non sarei sincera. Ho così poco tempo per l'amore nella vita reale"...

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog