TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Amos Gitai: il cinema tra architettura e guerra

Amos Gitai è nato ad Haifa (Israele), l'11 ottobre 1950. E' conosciuto soprattutto come regista, ma la sua formazione professionale - ereditata dal padre, che aveva fatto parte del movimento Bauhaus - è quella di architetto: "Vengo da una famiglia in cui il cinema non era considerato una grande arte". Nel 1973 partecipa come riservista alla guerra del Kippur, nel corso della quale sopravvive all'abbattimento dell'elicottero su cui viaggiava: "Il mio compagno che era seduto a circa un metro e mezzo da me, fu decapitato da un missile siriano... Nel linguaggio molto asciutto dell'esercito mi venne detto che, statisticamente, il fatto che fossi vivo era considerato un'eccezione. Allora decisi di sfruttare questo errore statistico e di dire un paio di cose che avevo dentro e che mi turbavano". Il cinema di Amos Gitai nasce proprio dall'incontro tra l'arte del progettare / costruire e i conflitti. Vogue Italia ne ha costruito un ritratto in video...

Topic:

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog