BEAUTY | 26 AUGUST 2016

Courteney Cox è pentita del botox: 'Sono orribile'

L'attrice racconta in un'intervista di quanto sia stato difficile per lei accettare l'idea di invecchiare. Ma i 'ritocchi' non aiutano, anzi...

monica

Invecchiare non è semplice, specie per una donna che lavora nel mondo dello spettacolo e che in passato è stata bella come Courteney Cox.

Oggi, a 52 anni compiuti a giugno, la ex Monica Geller della sit-com ‘Friends’ (poi star delle serie ‘Dirt’ e ‘Cougar Town’), rimpiange di aver ceduto alla tentazione di combattere il passare del tempo ricorrendo a ‘ritocchi’ estetici che invece di migliorare il suo aspetto lo hanno peggiorato.

In un’intervista rilasciata alla televisione NBC il 22 agosto, Courteney racconta di essersi vista ritratta in alcune foto post-botox e di aver esclamato: ‘Oddio, sono orribile!’.

Per fortuna, dice, si tratta di ‘ritocchi’ reversibili, il cui effetto dopo un po’ svanisce. Oggi l’attrice si sente più a suo agio con l’idea di invecchiare e afferma di non aver più voglia di combattere una guerra contro le rughe, perché comunque stare al passo e sembrare per sempre giovane e bella è semplicemente impossibile. Ora il suo motto è questo: ‘Lascia che sia’.

La Cox non è l’unica a raccontare della pressione che le attrici di Hollywood sentono riguardo il proprio aspetto. Il mese scorso era stata la sua collega e amica Jennifer Aniston – che in ‘Friends’ interpretava Rachel – a scrivere di essere esasperata dallo scrutinio continuo a cui il suo corpo viene sottoposto (un po’ di pancetta in costume da bagno era stata scambiata per una gravidanza…).