TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Carla Bruni: "Uomini: io li scelgo, io li lascio"

Carla Gilberta Bruni Tedeschi nasce a Torino il 23 Dicembre 1967. E' figlia dell'industriale Alberto - titolare di una fabbrica di pneumatici - e di Marisa Borini, pianista e attrice. Ha una sorella, l'attrice Valeria Bruni Tedeschi, e un fratello, Virginio, scomparso prematuramente nel 2006. Dopo la morte del padre, scoprirà di essere figlia di Maurizio Remmert, un imprenditore torinese che ebbe una relazione con sua madre. Fino a 6 anni Carla cresce nel castello di famiglia a Castagneto Po, poi - per paura di un rapimento da parte delle Brigate Rosse - si trasferisce a Parigi. Dopo gli studi in scuole private in Svizzera, Carla torna a Parigi per iscriversi alla Facoltà di Architettura alla Sorbona, ma la sua voglia di indipendenza e la sua bellezza la portano a fare a 19 anni la modella a tempo pieno.

Negli anni novanta Carla Bruni diventa una delle modelle più pagate al mondo, arrivando a guadagnare 7,5 milioni di dollari all'anno e lavorando con numerose case di moda, tra le quali Christian Dior, Paco Rabanne, Sonia Rykiel, Christian Lacroix, Karl Lagerfeld, John Galliano, Yves Saint-Laurent, Chanel, Versace. La sua classe naturale la fa diventare un icona di bellezza ed eleganza mondiale. La vita privata di Carla è invece piuttosto chiacchierata: ha una relazione con il giornalista francese Jean Paul Enthoven, ma poi si innamora di suo figlio Raphaël Enthoven, che per Carla lascia la moglie. I due avranno poi un figlio, Aurélien. Di Carla poi si parla spesso nelle cronache gossip per una serie di flirt, fra cui vanno citati quelli con il cantante francese Vincent Perez, con Eric Clapton e Mick Jagger.

Nel 1998 Carla si prepara ad uscire dal mondo della moda per dedicarsi a un'altra sua grande passione, la musica. Nel 2000 compone i testi di alcune canzoni dell'album "Si J'étais Elle" di Julien Clerc e incide il suo primo CD nel 2002, ottenendo un buon successo in Francia e anche in Italia, dove nel 2003 viene invitata come superospite al Festival di Sanremo. Ma la vita di Carla Bruni prende un'altra incredibile accelerazione nel 2007, quando la stampa rende pubblica la sua relazione con il presidente della Repubblica Francese Nicolas Sarkozy, da poco separato dalla moglie Cecilia Attias. Dopo due mesi di fidanzamento, Carla e Nicolas si sposano il 2 Febbraio 2008. Carla si trasforma nella Première Dame, colpendo il mondo con la sua eleganza. La coppia ha una figlia, Giulia, nata il 19 Ottobre del 2011. Alle elezioni del 2012 Sarkozy viene sconfitto dal candidato socialista Francois Hollande: Carla riprende così a esibirsi dal vivo con la sua musica, spesso accompagnata dalla sua nuova famiglia.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog