TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Fratelli Coen: "Ci viene più semplice rappre...

Joel David Coen e Ethan Jesse Coen nascono rispettivamente il 29 Novembre 1954 e il 21 Settembre 1957 a St. Louis Park, in Minnesota. Figli di Edward e Rena, entrambi ebrei e professori universitari, comprano ancora da giovanissimi una camera super 8. Si iscrivono entrambi all’Università, dove Joel si laurea in cinematografia, mentre Ethan in filosofia. Iniziano a lavorare come assistenti sul set e nel 1982 collaborano con l'amico Sam Raimi al film "La Casa". Nel 1984 esordiscono con "Blood Simple - Sangue Facile", che vince il premio della Giuria al Sundance Film Festival, ottenendo subito un grande successo. La protagonista, Francesc McDormand, sposerà nel 1994 Joel, mentre Ethan sposa l'addetta al montaggio Tricia Cooke. Registi, sceneggiatori, produttori e montatori dei loro film, si impongono così nel panorama cinematografico i Fratelli Coen.

Spesso definiti come "il regista a due teste", nel 1987 conquistano il pubblico con "Arizona Junior" e nel 1991 fanno incetta di premi a Cannes, portando a casa la Palma d'Oro per il 'Miglior Film', 'Miglior Regia' e 'Miglior Attore' a John Turturro per "Barton Fink - E' Successo A Hollywood". L'altro grande trionfo arriva nel 1996 con "Fargo", che fa vincere ai due fratelli l'Oscar per 'Migliore Sceneggiatura Originale' e a Frances McDormand per 'Migliore Attrice'. La collaborazione tra i due è strettissima e si impone per uno stile unico, che, pur mutando i registri, fonde magistralmente comicità e grottesco in una consonanza di temi. Oltre a essere entrambi alla regia -nonostante spesso sia il solo Joel a risultare accreditato - seguono entrambi il montaggio, firmandosi con lo pseudonimo Roderick Jaynes.

Nel 1998 arriva la summa della loro maestria, "Il Grande Lebowski", che racconta le avventure di un reduce del movimento hippy. Lavorano con George Clooney e John Turturro per l'omerico "Fratello Dove Sei?" che gli vale una candidatura all'Oscar e ai BAFTA, così come accade per il successivo "L'Uomo Che Non C'Era". Altro successo è la sofisticata commedia "Prima Ti Sposo, Poi Ti Rovino", che prende di mira il sistema hollywoodiano. Nel 2008 trionfano alla notte degli Oscar con "Non E' Un Paese Per Vecchi", aggiudicandosi le statuette per 'Miglior Film', 'Miglior Regia', 'Miglior Sceneggiatura Non Originale'. Nel 2013 gli viene consegnato il 'Premio della Giuria' al Festival di Cannes grazie alla ballata "A Proposito Di Davis".

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog