TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Jessica Lange: "Accettazione. Tolleranza. Per...

3 MINUTES | 1 AUGUST 2014

Jessica Lange: "Accettazione. Tolleranza. Perdono. Sono lezioni che cambiano la vita"

Jessica Phyllis Lange nasce a Cloquet, Minnesota, il 20 Aprile 1949. Realizza i primi passi nel mondo dello spettacolo lavorando come fotomodella, ma il suo sogno è il grande schermo. Grazie alla sua bellezza, viene scelta da John Guillermin e a 27 anni – nel 1976 – debutta al cinema interpretando Dwan in "King Kong", facendo innamorare il gorilla più grande del mondo. Si trasferisce poi in Francia per studiare recitazione e, tornata ad Hollywood, recita  in "All That Jazz" nel 1979. Nel 1981 è accanto al travolgente Jack Nicholson nel trasgressivo "Il Postino Suona Sempre Due Volte": il film, ricco di scene violente e di sesso, diventa un cult.

La pellicola che segna ufficialmente il suo riconoscimento tra le grandi attrici hollywoodiane è "Tootsie" di Sidney Pollack: per il suo ruolo di donna acqua e sapone ottiene l'Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista nel 1983. Sul set di "Frances" conosce il drammaturgo Sam Shepard, che diventa suo compagno di vita. Con una professionalità rara, misurata e coraggiosa, Jessica Lange interpreta numerosi ruoli spaziando tra generi diversi: tra questi c'è "Music Box - Prova D'Accusa" di Constantin Costa Gavras del 1989, che analizza le dinamiche del nazismo in chiave intimistica. Gli anni novanta si aprono con la commedia "Gli Uomini Della Mia Vita", seguito dal thriller "Cape Fear - Il Promontorio Della Paura" di Martin Scorsese e "La Notte e La Città", al fianco di Robert De Niro.

La versatilità e la bravura vengono ulteriormente sigillate nel 1994 dal secondo premio Oscar con "Blue Sky" di Tony Richardson, dove si cala nel ruolo di una donna dall'atteggiamento leggero, ma capace di denunciare le conseguenze degli esperimenti nucleari. Dopo altre partecipazioni in film di denuncia sociale, nel 2003 torna alle luci della ribalta con "Big Fish - Le Storie Di Una Vita Incredibile" di Tim Burton per poi recitare in "Broken Flowers" e "Non Bussare Alla Mia Porta". Nell'arco della sua carriera ha ottenuto 5 Golden Globe e 2 Emmy. Nel 2011 entra nel cast della serie tv "American Horror Story". Riservata sulla vita personale, è madre affettuosa, bella e ancora affascinante, nonostante abbia superato i 65 anni. Alcune delle sue interpretazioni rimarranno memorabili nella storia del cinema.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog