TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Gigi Buffon: "Battersi è più bello che vincere"

Gianluigi Buffon nasce a Carrara il 28 Gennaio 1978 da una famiglia di sportivi. Sua madre, Maria Stella Masocco, è stata tre volte campionessa italiana di lancio del peso, sport praticato anche dal padre Adriano. Le sorelle Guendalina e Veronica si sono invece dedicate alla pallavolo, arrivando a giocare in nazionale. Gianluigi inizia a giocare a calcio come centrocampista, ma a 12 anni debutta in porta quasi per emulare il suo mito, il portiere del Camerun Thomas N'Kono. Come portiere diventa titolare del Bonascola ma a 13 anni viene acquistato dal Parma per 15 milioni di lire, dove debutterà in Serie A il 19 Novembre 1995, a soli 17 anni.

Nella Stagione 1996/97 Buffon diventa titolare nel Parma, superando Luca Bucci e Alessandro Nesta. Gianluigi, che per tutti ormai è Gigi, si dimostra un portiere straordinario: tecnicamente molto dotato, sa sempre dove posizionarsi e in più possiede una atleticità straripante, che gli permette di prendere palloni che sembrano impossibili. Con il Parma arriva a vincere una Coppa Italia, una Coppa UEFA e una Supercoppa Italiana tra il 1998 e il 1999. Nel 2001 la Juventus lo compra per una cifra record, 54 milioni di euro. Gigi non tradisce le attese: è già il miglior portiere del mondo e le sue parate contribuiscono ai successi dei bianconeri, con cui vince 4 Supercoppe e 6 Campionati Italiani, di cui due revocati per le vicende legate a Calciopoli. Buffon non lascia la Juve nemmeno quando retrocede in B e con l'addio di Del Piero, nel 2013 ne diventa anche capitano.

Buffon è una colonna della Nazionale Italiana: debutta nel 1997 e diventa titolare dopo il Mondiale 98. Un infortunio alla mano lo ferma per gli Europei del 2000, dove viene sostituito da Toldo. Dopo gli sfortunati Mondiali 2002 in Corea, Gigi è tra i protagonisti assoluti della vittoria dell'Italia nel 2006. Capitano della Nazionale dal 2011, detiene il record assoluto di presenze in maglia azzurra. Atleta straordinario, Buffon è anche personaggio di cui si parla spesso per motivi extracalcistici: viene coinvolto in vicende legate alle scommesse illegali ed è attento gestore del patrimonio con investimenti nel calcio e nel settore manifatturiero. Dopo nove anni di convivenza con Alena Seredova – di cui tre di matrimonio e due figli – Buffon si è recentemente separato dalla moglie dopo una serie di gossip da cronaca rosa. Le sue scelte private non hanno scalfito la fiducia e la stima totale che i tifosi italiani hanno per il numero uno azzurro, che guiderà la spedizione mondiale dell'Italia di Cesare Prandelli in Brasile.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog