TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Sophia Loren: "Non sono italiana, sono napole...

Sofia Villani Scicolone è nata a Roma il 20 Settembre 1934 ma è cresciuta a Pozzuoli, alle porte di Napoli con la madre, la sorella e poche risorse economiche. A 15 anni decide di cercare il successo: si trasferisce a Roma e partecipa a diversi concorsi di bellezza. A Miss Italia del 1950 viene creata appositamente per lei la fascia di 'Miss Eleganza' e comincia a frequentare gli ambienti giusti: è così che conosce Carlo Ponti, che diventerà il suo produttore ma soprattutto compagno di tutta la vita, marito e padre dei figli Carlo ed Edoardo. La straordinaria bellezza del suo viso e delle sue forme sono legate a una forte capacità interpretativa, talento che la impone all'attenzione di Hollywood: Sofia Scicolone diventa Sophia Loren.

Recita accanto a Frank Sinatra, Cary Grant, John Wayne e Anthony Quinn, è diretta da registi quali Mario Monicelli, Ettore Scola, Charlie Chaplin e Sidney Lumet. Si afferma come la più grande icona del cinema italiano nel mondo grazie all'interpretazione del suo film-simbolo, "La Ciociara", che le vale il premio Oscar come Migliore Aattrice.

E' sempre diretta da Vittorio de Sica che la Loren recita nei film che l'hanno resa indimenticabile, tra cui spiccano "Ieri, Oggi e Domani" e "Matrimonio all'Italiana": per questo secondo titolo riceve la seconda candidatura all'Oscar: la statuetta torna nelle sue mani nel 1991, quando l'Academy decide di insignirla con l'Oscar alla Carriera. Nel suo 'palmares' ci sono anche un Golden Globe, un Leone d'Oro, una Coppa Volpi, una Palma d'Oro, un BAFTA, sei David di Donatello e due Nastri d'Argento.

L'agguerrita napoletana che ha conquistato il mondo è una delle più grandi dive del cinema di sempre: la sua bellezza ed eleganza sono ancora sorprendenti, esempio per intere generazioni di donne e aspiranti modelle e attrici.

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog