TOP LIVE! ?

{{posts[currentVideoHeader].category_label}}

{{posts[currentVideoHeader].title}}

in riproduzione

Jane Birkin: icona di ieri e di oggi

Jane Mallory Birkin nasce a Londra il 14 Dicembre 1946 da discendenze britanniche alto-borghesi: tra i suoi antenati può vantare nientemeno che Re Carlo II Stuart d'Inghilterra e di Scozia. Jane debutta come attrice di teatro nel 1964, poi esordisce in un musical come cantante grazie al compositore John Barry (autore delle musiche dei film di James Bond), che sposa a soli 19 anni: dalla relazione nasce Kate, che diventerà fotografa e scomparirà probabilmente suicida nel 2013.

E' con "Blow Up" di Michelangelo Antonioni che diventa un personaggio della leggendaria 'Swinging London'. Sul set del film "Slogan" conosce Serge Gainsbourg: fra i due nasce un grande amore che porterà Jane a trasferirsi in Francia e a incidere con Gainsbourg la mitica "Je t’Aime… Moi Non Plus", con cui daranno scandalo in tutto il mondo. Nasce anche una figlia, Charlotte, destinata a seguire le orme dei suoi genitori come attrice e cantante.

Jane e Gainsbourg si lasciano nel 1980, quando Jane Birkin conosce il regista francese Jacques Doillon: è l'inizio di una nuova relazione da cui nascerà Lou, futura modella e stilista.

Jane Birkin alterna alla sua carriera di cantante quella di attrice: negli anni '70 con film leggeri, poi lavorando con registi come Jacques Rivette e Agnes Varda.

Donna di estrema eleganza e raffinatezza, ha avuto l'onore di ispirare la Maison Hermes per la realizzazione dell'iconica 'Birkin Bag'.

Negli ultimi anni Jane ha intensificato la sua attività di attrice teatrale e di cantante celebrando Gainsbourg e duettando con nomi del calibro di Brian Ferry, Manu Chao, Caetano Veloso e Paolo Conte. E senza dimenticare il suo costante impegno umanitario a difesa dei deboli in tutto il mondo.

Topic:

Codice da Incorporare

Aggiungi questo video al tuo sito o al tuo blog